L’idea di allevare il Jack Russell Terrier nasce dall’amore per il nostro primo maschio “Monet”.
Ogni giorno ci sorprendeva con la sua capacità di far trasparire gli stati d’animo dai suoi occhi incredibilmente espressivi e il suo continuo impegno per distrarci dai piccoli problemi quotidiani proponendoci giochi nuovi da fare insieme, bastava un calzino o una vecchia pantofola per interagire.
I motivi che ci  spinsero a scegliere questa razza tutt’oggi ancora ci sono oscuri, cercavamo un cane di taglia piccola per fare compagnia al Pincher Holly, che da sette anni viveva in simbiosi con noi, ci  serviva quindi che avesse un carattere equilibrato, vivace ma non invadente, che fosse rustico e non soffrisse il caldo e il freddo, insomma l’esatto contrario del cane che già avevamo.

Escluse quindi a priori diverse razze di taglia piccola considerate da appartamento non rimaneva granchè.
Alla fine contattai un allevatore di Jack Russell di Torino e  andai da solo a vedere i cuccioli dell’allevamento.
Solo, senza l’ aiuto di mia moglie, la scelta era ardua, ma Grazie a Dio  non ebbi bisogno di scegliere, perché Monet si dimostrò subito l’ insostituibile compagno che è ancora oggi.
Pochissimo tempo dopo decidemmo di acquistare una femmina, pensavo che non sarebbe stata all’altezza del maschio per grinta e vitalità, ma mi sbagliavo anche lei era instancabile nelle corse e nella lotta quotidiana.
A chi consiglierei un Jack Russell Terrier? A tutte quelle famiglie che hanno dei bambini perché questi piccoli terrier sono pazienti e rinuncerebbero ad una ciotola di cibo pur di giocare con qualcuno (anche se l’appetito li contraddistingue).

A quelle persone che vogliono un cane e non hanno un grande giardino o non l’hanno affatto, perché il Jack non ha bisogno di molto spazio e se vive in appartamento è sufficiente che le passeggiate non si limitino alle sole necessità fisiologiche come d’altra parte sarebbe giusto per qualsiasi cane di razza e non, a coloro che amano la vita all’aria aperta e vogliono un piccolo peloso compagno che gli faccia strada nelle escursioni, perché no, anche a cavallo. Ogni giorno dedichiamo il nostro tempo all’allevamento e alla selezione del Jack Russell Terrier con il solo scopo di far conoscere, migliorare e amare questa razza, assicurandoci  prima di andare a dormire di aver dimostrato ai nostri  cani la riconoscenza per l’affetto che costantemente ci danno.